• News
  • Posted
  • Hits: 281

Vivendi: "Nessun controllo di fatto su Telecom"

Dopo le sollecitazioni della Consob italiana all'omologa francese, Vivendi reagisce e in una nota comunica di non avere il controllo di fatto di Telecom Italia "ai senti dell'articolo 93 del Testo unico della finanza e dell'articolo 2359 del codice civile".

La partecipazione al 23,9% detenuta in Telecom Italia, comunica Vivendi, "non è sufficiente a determinare alcuno stabile esercizio di una influenza dominante sulle assemblee dei soci di Telecom Italia". Non dovrà quindi scattare l'obbligo di consolidare il debito di Tim nei propri conti, secondo la tesi del gruppo francese. "Da tutti i dati empirici (...) - si legge ancora - emerge univocamente che Vivendi non detiene una posizione di controllo nelle assemblee ordinarie dei soci di Telecom Italia. L'attività di direzione e coordinamento (..) non può essere considerata quale evidenza della sussistenza di una posizione di controllo di fatto".

Fonte: Il Sole 24 Ore