• News
  • Posted
  • Hits: 206

Cybersecurity: la negligenza delle aziende la prima causa degli attacchi

E' quanto emerge da uno studio di McKinsey.

La prevenzione è fondamentale nell'epoca degli attacchi informatici. Il 43% di questi infatti avviene per negligenze interne alle aziende, a causa della poca "educazione" dei dipendenti sul tema. Le aziende tendono ad affrontare le minacce quando è ormai troppo tardi, cioè dopo aver subito l'attacco informatico. Secondo lo studio di McKinsey il principale errore delle aziende risiede proprio in questa sottovalutazione, che le porta ad affidarsi agli specialisti solo dopo la crisi.

Per impostare una vera prevenzione andrebbero protetti maggiormente i dati più sensibili, quelli che riguardano i clienti, privilegiando gli investimenti proprio in questo settore. Accanto a ciò, andrebbero formati i dipendenti che sono quasi sempre la causa del contagio. Per via di password condivise con poche attenzioni, o clic sulle mail pericolose.

Fonte: Corriere della Sera